Professione Formatore

Corso di Formazione per Formatori e Supervisori di  Counseling

 

Premessa

Formatori e Supervisori appartengono alla stessa area professionale: quella delle persone che trasferiscono ad altri le proprie competenze. Il corso Professione Formatore si prefigge un obiettivo ambizioso: formare professionisti in grado di gestire in maniera ottimale e nella loro dimensione più ampia e articolata il momento e lo spazio formativi.

A seconda delle necessità dell’organizzazione e delle competenze specifiche, il Formatore/Supervisore  riveste ruoli differenti (non sempre sovrapponibili) all’interno di un processo: istruttore tecnico, docente, progettista, responsabile di programma, tutor.

Deve essere in grado di  insegnare, addestrare, allenare e, spesso, gestire tensioni emotive nelle svariate dinamiche di gruppo. Le sue competenze ed il suo stile relazionale  devono favorire la socializzazione e trasformare gli incontri in spazi di crescita.

Al Formatore/Supervisore spetta il compito di stimolare l'apprendimento, modulando i momenti formativi e adattandoli alle situazioni del gruppo dei discenti o supervisionandi, senza mai perdere di vista l'obiettivo finale di trasmissione della conoscenza.

Per fare questo é indispensabile conoscere e comprendere il processo di apprendimento, in modo tale da adattare le tecniche e gli strumenti alle molteplici situazioni reali, le quali possono variare a seconda della conformazione del gruppo, della materia trattata, del momento didattico, delle dinamiche.

Una simile varietà non può essere ricondotta ad una serie di stereotipi teorici e pedagogici, ma presuppone una conoscenza della teoria di base e della comprensione, anche su base esperienziale, di come e perché la conoscenza si traduce in tecniche e strumenti didattici.

 

A chi è indirizzato il Corso

 

Professione Formatore intende fornire conoscenze e competenze sia al formatore professionale sia all'esperto che, a prescindere dal percorso professionale, senta il bisogno o abbia in prospettiva la possibilità di  trasmettere ad altri le proprie competenze.

 

L’iscrizione è aperta. Il corso è particolarmente indicato per:

Counselor, Consulenti e Liberi Professionisti, Formatori Aziendali, Imprenditori, Insegnanti,

Operatori nel sociale, Responsabili di Formazione, Aspiranti Formatori

 

Nota per i Counselor iscritti al CNCP (Coordin. Nazion. Counselor Professionisti)

Si ricorda che per la richiesta della qualifica di Formatore e Supervisore di Counseling oltre all'attività formativa specifica biennale nel campo del Counseling è comunque necessario il possesso dei requisiti prescritti dal registro stesso, in particolare essere già in possesso della qualifica di Counselor Professionista Avanzato

 

Complessivamente il percorso si articola in 16 moduli teorico esperienziali da 8 ore ciascuno più 5 moduli da 4 ore, più 132 ore di lavoro personale, per un totale di 280 ore.

Alla fine corso verrà rilasciato regolare attestato.

 

 

LA STRUTTURA DEL CORSO

Il Corso si struttura intorno a 5 aree tematiche:

1.      ll processo di apprendimento e i gruppi di apprendimento.

2.      Parlare in pubblico

3.      Tecniche di gestione dell'aula – Laboratori pratici

4.      Costruire e valutare l'efficacia del progetto formativo

5.      La Supervisione nel Counseling

 

Complessivamente il percorso si articola in 16 moduli teorico esperienziali da 8 ore ciascuno più 5 moduli da 4 ore, più 132 ore di lavoro personale, oltre ad esami e verifiche per un totale di 320 ore.

Alla fine corso verrà rilasciato regolare attestato. 

L'obiettivo del corso è unico, ma sarà data la possibilità di seguire anche una singola area tematica.

 

L’INIZIO DEL CORSO È PREVISTO PER FEBBRAIO 2019

 

Torna alla Home Page