ATTIVITA' CLINICA

 

DA COSA NASCE L´IDEA

In tutti questi anni di esperienza di Centro Gestalt nel campo della relazione d´aiuto è sempre apparso evidente che l´offerta di sostegno psicologico non è in grado di soddisfare la domanda.

Il problema nasce innanzi tutto limitato numero di professionisti che erogano questo genere di Servizi all'interno del Servizio Sanitario Nazionale, che costringe l´Utenza a liste di attesa molto lunghe e, per forza di cose, limita gli interventi ai casi più urgenti e complessi, delegando a singoli professionisti privati la presa in carico di tutti gli altri .

 

STRUTTURAZIONE DELL'ATTIVITA'

Per venire incontro a tale esigenza Centro Gestalt è strutturato in modo da offrire un servizio efficace ad ampi strati della popolazione, facilitando l´accesso in generale alle prese in carico. 

Ciò è possibile concentrando l´insieme delle attività specifiche della relazione d´aiuto (psicologia, psicoterapia, psicodiagnostica, counseling e logopedia) in un´unica organizzazione capace di gestire al meglio l'utilizzo delle strutture e delle professionalità necessarie, con il massimo beneficio per l´utente finale. 

 

IL METODO DI LAVORO

Centro Gestalt utilizza un sistema di tipo polivalente basato sull´apporto di diverse professionalità e di diversi approcci, idonei a rispondere consequenzialmente alle necessità dei clienti, dalla diagnostica alla assegnazione della presa in carico alla figura professionale definita più utile possibile per l'Utenza.

Per questo abbiamo strutturato una suddivisione per aree di intervento, in cui tutti i casi vengono costantemente monitorati da una supervisione in équipe, che valuta i progressi ed adatta se necessario le prassi alle necessità di cura.

 

ALTRE AREE DEL BENESSERE

Affiancata ai consueti servizi di sostegno psicologico, è stata sviluppata un´area di consulenza finalizzata al benessere della persona in cui confluiscono attività non terapeutiche in senso stretto, anche se concettualmente collegate, quali naturoterapia, shiatzu e counseling dietologico.

 

PRIMO INCONTRO E PRESA IN CARICO

L'iter di presa in carico consta di un primo passaggio, chiamato incontro di orientamento, durante il quale si arriva a comprendere, in funzione della richiesta, di quale percorso e di quale professionalità si ha bisogno.

Il momento di filtro può essere di uno o più colloqui ed una volta definita la tipologia specialistica di intervento si avvierà il processo di presa in carico tradizionale.